Apertura WEF è Distruzione creativa

farfalla“Si spera, si soffre, ci si guarda intorno spiazzati dai segni di una storia che corre intorno a noi e che sembra mettere in questione molte abitudini e certezze.Ma una convinzione si sta facendo strada: che questa non sia solo una crisi, destinata a lasciare il posto prima o poi al suo superamento, ma anche una trasformazione. Non una crisi ma una crisalide.”

Di nuovo le parole di Luca De Biase ispirano il secondo tema del Festival, Wef è distruzione creativa, che si aprirà il 21 marzo dalle 15.00 alle 16.30 presso l’Aula Magna Psicologia. 

Gli speaker di questa sessione sono Giulio Sapelli (professore di Storia Economica Università degli Studi di Milano) che introdurrà il tema con una lectio magistralis dal tema “Distruzione creativa e innovazione” moderato da Giuseppe Giaccardi, e Stefano Lucarelli (professore di Economia presso l’Università Bocconi di Milano).