Apertura Wef è Visione

visione“La web economy è conseguenza e causa della trasformazione. Si affronta soltanto con una visione e accettando la distruzione creativa che porta con sé per adattarsi ed evolvere. E’ una dimensione nella quale ogni visione si traduce in una pratica della sperimentazione di prodotti e modelli di business, che si incarna nella fioritura di startup e nella rigenerazione di imprese e industrie tradizionali.”

Con queste parole Luca De Biase, giornalista capo redattore di NOVA24 Il sole 24 Ore, e membro del comitato scientifico del Festival, ha introdotto il tema Wef è Visione in occasione degli eventi di anteprima  giugno. (Tutte le slide presentate in quella occasione le trovate qui)

E su questo tema si aprirà la prima giornata del Festival, dalle 9.30 alle 10.30 presso l’Aula Magna Psicologia, con la lectio magistralis Michalis Vafopoulos (professore di Web Science National Technical University of Athens, GR) moderato da Rodolfo Baggio. Per conoscere meglio il primo relatore del Web Economy Festival potete leggere qui una sua breve intervista. La mattinata dalle 10:30 alle 11:30 continuerà quindi con la testimonianza di Pietro Zanarini (co-founder del centro ricerche CRS4, di Cagliari) moderato da Luca De Biase.

One Response to “Apertura Wef è Visione”